Hotmail per gestire la tua posta elettronica

0
417
Hotmail gestire posta elettronica
Hotmail gestire posta elettronica

Tra i tanti servizi di posta elettronica presenti in rete uno dei più “antichi”, utili e più utilizzati è Hotmail, il servizio made in microsoft sotto il vecchio marchio ormai sbiadito e sparito di MSN. La creazione di un indirizzo mail tramite Hotmail avviene collegandosi alla piattaforma di Outlook.com e infatti, questo ci fa capire come sia ricollegabile al discorso mail, appunto perché il sito da visitare per creare un account è lo stesso del programma di posta elettronica, semrpe made in Microsoft, più utilizzato al mondo.

Come creare un account con Hotmail?

Per creare un account su Hotmail bisogna andare sul sito internet Outlook.com ed effettuare l’iscrizione cliccando su “Iscriviti ora” che si trova al centro della pagina ed è di colore bianco. A questo punto bisognerà andare a riempire tutti i campi che verranno visualizzati: dai classici dati anagrafici, nome, cognome, età etc, all’indirizzo che si vuole avere. In questo caso si potranno scegliere delle personalizzazioni. A titolo d’esempio, il signor Mario Rossi potrà avere come mail mariorossi@outlook.it o outlook.com o hotmail.com. Fino a qualche anno fa per Hotmail era selezionabile anche l’hotmail.it o il @live.it o @live.com, ma queste “desinenze” di mail sono state rimosse.

Leggere e gestire la posta con Hotmail

Una volta creato il proprio account di posta elettronica si potrà tornare nella pagine di outlook.com e cliccare su accedi, inserendo quindi i dati appena generati. Una volta dentro, si potrà usufruire di tutte le principali funzioni di posta. Una particolarità aggiunta recentemente su hotmail è la distinzione tra posta “Evidenziata” ed “Altra” che viene effettuata più o meno in automatico dal servizio, dove troveremo nella prima tutte le mail più importanti ricevute da interlocutori che ci interessano e che in genere apriamo per prime. Su altra invece si andranno a depositare per lo più delle newsletter o messaggi da mittenti a cui rispondiamo più lentamente.hotmail
A differenza di altri servizi come gmail, su Hotmail non abbiamo la distinzione tra le email “promozionali” o tra quelle provenienti dai social. Nel prima caso in particolare, è più probabile che i messaggi arrivino direttamente in spam piuttosto che in qualche cartella particolare. Hotmail ha una barriera di spam particolarmente elevata, per cui se delle mail non vi appaiono provate sempre a vedere se sono finite nella cartella spam, perché è qualcosa di molto comune tra chi utilizza outlook come servizio di posta elettronica principale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here